Collezionando Chiavari

Collezionando Chiavari è ormai da anni una realtà affermata nel mondo dell’antiquariato a Chiavari che opera sia sul territorio ligure, attraverso un negozio di antiquariato che si chiama Collezionando Cose d’Altri Tempi, che sul web, attraverso il Sito dedicato e la piattaforma di compravendita online Ebay.

I titolari sono Antonella Zurru e Franco Di Bella, affiatata coppia tanto nel lavoro quanto nella vita.

L’attività, a conduzione familiare, vede anche la presenza dell’architetto Jonathan Di Bella, figlio di Antonella e Franco.

 

Di seguito le parole di Antonella che spiegano in maniera chiara e concisa cos’è Collezionando Chiavari e da dove nasce:

«Io e Franco ci siamo conosciuti giovanissimi nel 1979 ed abbiamo avuto subito in comune la passione per l’arte e l’antichità. Il nostro interesse, l’amore per il “bello”, e la curiosità per tutto ciò che rappresenta il nostro passato, ci ha portato in visita a mostre, biennali d’arte, d’antiquariato e poi a collezionare tutto ciò che colpiva il nostro interesse e la nostra curiosità, facendo contemporaneamente un lavoro di ricerca e studio su ciò che acquistavamo. Abbiamo anche organizzato mostre di cartofilia e filatelia in sinergia con circoli filatelici italiani. L’amore per l’antiquariato e l’impegno ci hanno portato a diventare operatori ed espositori in alcuni mercati specializzati ed, in seguito, ad aprire uno spazio espositivo nel centro storico di Chiavari.

Entrare nel nostro negozio significa avere ampia scelta di oggetti di varie tipologie, trattiamo vari settori di antiquariato, modernariato e collezionismo.

Nel nostro spazio espositivo chiavarese sono presenti dipinti antichi e del XIX e XX secolo, soprattutto di autori liguri. Frequentemente organizziamo piccole mostre tematiche di dipinti. Siamo presenti in alcuni mercati dell’antiquariato: La Spezia, Chiavari, Genova – Galleria Mazzini, Savona, Ovada, Milano Navigli. Siamo presenti inoltre sul sito Ebay con un negozio dedicato»

collezionando cose d'altri tempi chiavari jonathan di bella franco di bella antonella zurru

Negozio

Collezionando Cose d’Altri Tempi, grazie alla professionalità di Franco e Antonella, è diventato in pochi anni uno dei principali negozi di antiquariato a Chiavari e nel Tigullio, trattando qualunque genere di articolo: dalla pittura alla scultura, dall’arte antica al mordernariato, passando per i mobili e il collezionismo (monete, banconote, dischi, giocattoli per bambini ecc…).

Il negozio di antiquariato è sito nel Centro Storico chiavarese, più precisamente in Via Giuseppe Raggio, 41.

Qui potrete trovare tutto quello che cercate:

  • Dipinti, Sculture, Antiquariato;
  • Mobili Antichi e di Modernariato;
  • Maioliche, Ceramiche anni ’30, Vetri;
  • Collezionismo: Cartofilia, Dischi, Giocattoli, Numismatica, Medaglistica;
  • Orologi da Tavolo, da Tasca e da Polso;
  • Bigiotteria d’Epoca e Penne da Collezione;
  • E TUTTO CIO’ CHE  VOI SOGNATE;
 
ORARI NEGOZIO
Lun – Sab dalle 10.00 alle 12.30 – dalle 15.30 alle 19.30
 
CONTATTI
Tel.: 328 8984471 (Antonella Zurru)
           329 2347808 (Franco Di Bella)
           348 7161362 (arch. Jonathan Di Bella)
Mail: collezionando.chiavari@gmail.com
 
Previous slide
Next slide

Da Aprile 2022, Collezionando Cose d’Altri Tempi si allarga al civ. 47 di Via Giuseppe Raggio, in Chiavari, con una nuova vetrina dedicata alle arti del Novecento, dal Modernariato al Design, arrivando alle forme più interessanti di Collezionismo del periodo.

Un polmone vintage nel tessuto cittadino chiavarese.

 

Qui troverete una selezione accurata di pezzi di arredamento d’epoca (divani, sedie di design, lampade a parete, soffitto, da tavolo, ecc…), quadri dell’900, dischi in vinile ed oggetti e curiosità di varia natura ed interesse.

 

Uno spazio differente rispetto al negozio al civ. 41, che nasce con l’intento di variare nel corso del tempo, offrendo una visione più ampia del collezionismo.

 

 

ORARI NEGOZIO
Mar – Sab dalle 10.00 alle 12.30 – dalle 16.00 alle 19.00
 
 
Previous slide
Next slide

Articoli di Giornale

Previous slide
Next slide